Home > News > Voucher per la digitalizzazione: via agli acquisti ma con attenzione

Voucher per la digitalizzazione: via agli acquisti ma con attenzione

Via ufficiale da parte del Ministero - per i clienti che hanno partecipato al bando e hanno ricevuto da noi la mail dell’ammissibilità del progetto – alle spese previste dal voucher per la digitalizzazione. Questo, nonostante l’ammissibilità delle aziende sia tuttora sub giudice dei controlli sulle autocertificazioni (che speriamo arrivi quanto prima ma che al momento ha tempi incerti), e che non si sappia quindi l’effettivo valore del voucher stesso.

Ricordiamo che il termine per gli acquisti è di sei mesi, quindi entro il 14 settembre 2018. Inoltre, la documentazione di spesa deve riportare la dicitura “Spesa di euro…dichiarata per l’erogazione del Voucher di cui al D.M. 23 settembre 2014”. Inoltre le liberatorie sottoscritte dai fornitori dei beni e dei servizi acquistati devono essere predisposte sulla base dello schema dell’allegato 4 (scaricalo sotto). Ovviamente Alpha Team è a disposizione per supportare i clienti in ogni step.

Resta quindi fermo quanto segue stabilito dal Ministero:

1 le spese connesse all’intervento di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico possono essere effettuate successivamente alla data del decreto direttoriale 14/03/2018;

2  le stesse spese debbono essere ultimate non oltre sei mesi dalla data del 14/03/2018 (quindi non oltre il 14/09/2018). Per data di ultimazione si intende la data dell’ultimo titolo di spesa ammissibile, ancorché pagato successivamente. I pagamenti dei titoli di spesa devono, comunque, essere effettuati prima della presentazione della richiesta di erogazione.